Ala

SCOPRI TUTTE LE
INFO

> Trento 48 km

Circondata da vigneti e da una rete di percorsi e itinerari percorribili a piedi e in bicicletta, Ala è una cittadina della bassa Vallagarina di origini molto antiche. A partire dal '700 questo centro ha registrato una forte sviluppo che l'ha resa la città d'arte della tessitura dei velluti di seta.

 

COSA VEDERE

Il centro è gradevolmente barocco con corti, giardini e bei palazzi quali il Palazzo de' Pizzini che ospita il Museo del Pianoforte antico, dove si ricorda il passaggio di Mozart e di suo padre ad Ala. Su tutto il centro domina la chiesa dell'Assunta, dall'interno interamente barocco. Piazza San Giovanni ospita le strutture più rappresentative come il Municipio, la chiesa di S. Giovanni e il palazzo Malfatti, ora Azzolini.

PRODOTTI E TRADIZIONI

Nella località si tiene a luglio "Ala Città di Velluto", una festa in costume rievocando le atmosfere antiche e degustando nelle locande la cucina settecentesca trentina, accompagnata dal vino tipico Marzemino, elogiato da Mozart nel "Don Giovanni."

 

 

“La località si distingue per la varietà e l’autenticità delle manifestazioni e degli eventi organizzati nel corso dell’anno, tutti caratterizzati da un’atmosfera tipica; nel corso di queste occasioni, ma non solo, la comunità locale e gli operatori riescono ad accogliere il turista facendolo sentire come se fosse a casa. Il comune si distingue inoltre per la qualità delle strutture ricettive e ristorative, ben integrate nel contesto circostante, e per l’ottima accessibilità.” Elsa, ghost visitor TCI