Bergolo

SCOPRI TUTTE LE
INFO

> Cuneo 95 km

Adagiato sulle colline delle Langhe terrazzate con antichi muretti a secco, in posizione panoramica sulle valli Bormida e Uzzone, Bergolo è un minuscolo borgo, minuziosamente curato dai suoi cittadini e conosciuto come il “paese di pietra”.

 

 

COSA VEDERE

Composto da un’unica strada su cui si affacciano le poche case dalla struttura semplice e costruite tutte in pietra arenaria, il borgo presenta nella piazza principale la seicentesca Parrocchiale della Natività di Maria in pietra, con una pregevole pala all’interno, e la Cappella romanica di San Sebastiano, situata nel cimitero, punto di straordinaria bellezza paesaggistica. Perfettamente inserita nel contesto storico del piccolo centro, una vera e propria galleria d’arte contemporanea a cielo aperto: il borgo può infatti vantare le più varie espressioni d’arte contemporanea, murales, sculture e bassorilievi, sulle facciate degli edifici e negli angoli più nascosti e suggestivi, premiate dal concorso “Bergolo: paese di pietra”, bandito annualmente dal 1993 e rivolto a tutte le scuole ad indirizzo artistico italiane.

PRODOTTI E TRADIZIONI

Oltre alla vista, anche il gusto viene soddisfatto specialmente con la torta alle nocciole, preparata con i frutti della pregiata varietà Tonda Gentile delle Langhe (Nocciola Piemonte IGP).

"Borgo caratterizzato da un piccolo centro storico, tipico e raccolto, in cui si possono degustare e acquistare i prodotti agroalimentari locali. La località è poi inserita in un contesto naturalistico di pregio, con una buona rete sentieristica e cicloturistica. Il turista può poi trovare su un sito web ben gestito numerose informazioni utili sul comune e sugli eventi che vi si svolgono."  Paolo, ghost visitor TCI

Esplora le
Mappe
le guide touring per
organizzare
il viaggio