Castelnuovo Magra

SCOPRI TUTTE LE
INFO

> La Spezia 28 Km

Castelnuovo Magra si estende nell'ultimo tratto della piana alluvionale del fiume Magra e il suo centro storico domina il paesaggio dall'alto della collina.

COSA VEDERE

Ben visibili sono le due torri e la cinta muraria del palazzo dei Vescovi-Conti di Luni (XIII sec.) dove nel 1306 Dante Alighieri firmò la Pace di tra i marchesi Malspina e il vescovo Antonio da Camilla. La Turris Magna, appena restaurata, è aperta al pubblico ed è sede di inziative e Mostre durante tutto l’anno.
La parrocchiale di S.Maria Maddalena (XVII sec.) conserva una tela della Crocifissione di Peter Brueghel il Giovane (1564-1637), nonchè molte opere in marmo di artisti carraresi.
Percorso principale è via Dante, lastricata in arenaria, sulla quale si affacciano gli splendidi portali in marmo e pietra dei palazzi signorili. Di particolare pregio Palazzo Amati-Ingolotti-Cornelio, di proprietà dell'amministrazione comunale, che in varie stanze mostra vivaci affreschi del XIX secolo. Il territorio castelnovese è inoltre percorso da 10 Km di sentieri segnati dal CAI che si sviluppano per la maggior parte in collina, percorribili a piedi, a cavallo e in mountain-bike.

PRODOTTI E TRADIZIONI

Nello splendido giardino pensile molte sono le manifestazioni che si svolgono durante la bella stagione. Inoltre,  nelle sue antiche cantine,  ha sede l’Enoteca Regionale della Liguria e della Lunigiana, dove è possibile degustare il Vermentino, vera eccellenza della produzione vitivinicola della DOC Colli di Luni. 

“Oltre alla presenza di punti d’interesse storico-architettonico, eredità di un importante passato, Castelnuovo Magra si distingue per la grande sensibilità verso le tematiche di tipo ambientale, come dimostrano le numerose campagne di comunicazione rivolte a turisti e cittadini per sensibilizzare alla raccolta differenziata dei rifiuti.” Lorenzo, ghost visitor TCI

scopri anche gli
eventi
Esplora le
Mappe
le guide touring per
organizzare
il viaggio