Agenzia del Demanio: bando "Cammini e percorsi"

Proseguono le iniziative di Agenzia del Demanio per promuovere il bandoCammini e percorsi” per la concessione gratuita di immobili pubblici.

Touring Club Italiano è stato coinvolto nell’iniziale fase di consultazione pubblica, che ha visto la partecipazione di quasi 25.000 persone, mentre in queste settimane è il turno degli open days, momenti in cui i beni a bando sono aperti al pubblico per le visite.
 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

SABATO 7 OTTOBRE - Via Risico, 10 – Palazzolo Vercellese - ORE 9.00
Openday in movimento all’edificio residenziale in centro storico -  BICI TOUR - 15 km di ciclo-pedalata su percorso dedicato e possibilità di visita all’immobile.
Per maggiori informazioni
e accrediti opendaypiemonte@agenziademanio.it

L’immobile demaniale ricade all’interno del Parco del Po Vercellese/Alessandrino, area protetta istituita dalla Regione Piemonte nel 1990, con l’intento di promuovere e custodire l’ecosistema tipico dell’ambiente fluviale e delle colline monferrine, delle risaie vercellesi e, più a valle, delle vaste. Punto di eccellenza naturalistica, rappresenta un polo di attrazione notevole, anche grazie alle visite ed alle escursioni guidate proposte dall’Ente.

 


Castello di Montefiore - Recanati

VENERDI' 20 ottobre - Parrocchia San Biagio di Montefiore - Via Luigi Flamini - Recanati - ORE 15.00
Openday presso il Castello di Montefiore a Recanati - Presentazione del progetto e visita all’immobile.
Per maggiori informazioni e accrediti dre.marche_ss@agenziademanio.it

Il Castello di Montefiore è stato edificato nel tardo XIII secolo a difesa dei confini comunali, la torre preesistente è inglobata ed isolata al centro di una cinta muraria, di particolare interesse sono gli elementi architettonici tipici dell'epoca rinascimentale in aggiunta alla costruzione originaria. Il complesso, oggetto di restauro dopo la seconda guerra mondiale, è contestualizzato nella cornice di Recanati, nota città d’arte e caratterizzata da un sistema paesaggistico di notevole rilievo.
 

In linea con il progetto Cammini e percorsi, gli immobili potranno essere riutilizzati attraverso l’insediamento di nuovi usi a supporto al viaggiatore lento (turista, camminatore, pellegrino, ciclista), di servizi d’accoglienza e di informazione turistica, nonché attività di animazione sociale, culturale e sportiva degli itinerari identificati nell’ottica di favorire la conoscenza, la valorizzazione e la promozione dei territori e delle eccellenze locali, nonché promuovere il turismo lento e la mobilità dolce.

Ulteriori informazioni  sul progetto qui.