Attività invernali sulle Dolomiti a Sappada

Il borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano offre tante opportunità per vivere il suo fantastico territorio e scoprirne le tipicità

Questo articolo vuole raccontare le bellezze, le caratteristiche tipiche, le storie e le esperienze che è possibile vivere in questo borgo Bandiera Arancione. In un momento di incertezza e di crescente emergenza sanitaria che costringe tutti a una maggiore prudenza e cautela, vuole ispirare il lettore, far conoscere le eccellenze dei piccoli borghi e permettere di arricchire la propria "lista dei desideri" fornendo spunti e suggestioni che potrà poi andare a scoprire di persona non appena possibile.

Ecco la stagione invernale e come sempre a Sappada, borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, sono organizzate una moltitudine di attività perfette per vivere al meglio una vacanza in questa vallata.

Vivere Sappada in inverno vuol dire dedicarsi a innumerevoli attività legate non solo alla morfologia del territorio e alle sue caratteristiche, ma anche alla storia e alle tradizioni di una località autentica, dalle forti connotazioni culturali. E così, dall’avventura di una corsa con la slitta trainata dai bellissimi cani di Ararad, si può passare alla contemplazione della ultracentenaria pratica della scultura lignea, con Manuel, un giovane e talentoso artigiano che scolpisce davanti ai suoi ospiti e spiega i segreti e la storia delle maschere di Sappada (leggi la storia di Manuel qui).
E poi escursioni con le ciaspole nelle ore del crepuscolo, ice climbing o escursioni con esperte guide alpine, alla scoperta di nuove mete per lo sci alpinismo.
Si può poi respirare anche la passione, l’adrenalina e il mito delle vittorie olimpiche dei grandi fondisti di Sappada, Silvio Fauner e Pietro Piller Cottrer, che hanno fatto la storia dello sci nordico internazionale: chiunque potrà concedersi una sciata con i due campioni, grazie ai quali, la bellissima vallata incorniciata dalle Dolomiti, è famosa in tutto il mondo.

Chiaramente un’esperienza unica è anche la visita guidata in uno dei borghi Bandiera Arancione del Touring Club Italiano: la magia qui è di casa, con la bellezza delle case settecentesche dove spicca il contrasto del colore del legno con la purezza del manto nevoso che ricopre i tetti e i passanti respirano, oltre che la storia, anche il profumo di quel legno, ancora vivo. Le borgate vecchie sono un’esclusiva della località di Sappada: ognuna con la sue caratteristiche uniche e ammirate da chiunque le attraversi.

Ecco le attività in programma, con maggiori informazioni che possono essere recuperate sul sito Sappada Dolomiti

ARARAD E I CANI DA SLITTA
Con Ararad e i suoi assistenti
La magica esperienza di farsi condurre da un cane da slitta nella vallata di Sappada, nei suoi silenzi e nella bellezza di paesaggi incontaminati.
Quota di adesione 20 euro bambini/ 30 euro adulti

NORDIC WALKING AL LAGHETTO DELLE TROTE (ANCHE IN NOTTURNA)
Accompagnati dall’istruttore Gianmarco
Una camminata salutare, sia nelle ore più assolate della giornata che in notturna, attraverso un tragitto che conduce dal cuore pulsante di Sappada, al romantico laghetto delle trote, da dove si possono ancora osservare le tracce della devastante tempesta Vaia abbattutasi su questi boschi 2 anni fa
Quota di adesione 10 euro

CAMMINATA/TREKKING NELLA SAPPADA VECCHIA
Accompagnati dalle istruttrici Francesca, Tiziana e Martina
Camminata a Sappada vecchia alla scoperta di uno dei borghi Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, impreziosito, nel periodo delle festività natalizie, dai presepi all’aperto.
Quota di adesione 8 euro



SCIATA CON I CAMPIONI
Con Silvio Fauner e Pietro Piller Cottrer
(è incluso anche l’apres ski che sarà il campione ad offrire)
A Sappada potete togliervi lo sfizio di una sciata in compagnia dei nostri campioni olimpici Silvio Fauner e Pietro Piller Cottrer sulla pista da fondo della nostra bellissima vallata. Vi racconteranno le loro prodezze e vi sembrerà di rivivere le conquiste di Lillehammer o Holmenkollen che hanno appassionato gli sciatori di tutto il mondo. Potrete terminare la sciata degustando, in loro compagnia, un’après ski in baita!
Quota di adesione 25 euro

DEGUSTAZIONE GASTRONOMICA NELLE ANTICHE CASE DI SAPPADA
Con Massimo Casciaro
Accompagnati dal gastronatura Massimo Casciaro, viaggio attraverso il gusti dei prodotti dell’agroalimentare locale in una tipica casa antica di Sappada
Giorni:
Quota di adesione 10 euro

ESCURSIONE CON LE CIASPE IN QUOTA
Con le guide alpine Riccardo e Alex
Ogni Giovedì dal 25 dicembre al 1 marzo uscite con le ciaspe con Guida Alpina in quota ai Laghi D’ Olbe oppure ai Fienili di Pescol a seconda delle condizioni
Durata escursione totale di 4 ore
Difficoltà medio impegno fisico (bambini dai 12 anni ) le ciaspe sono messe a disposizione dalla Guida non i bastoncini .
Quota adesione 10 euro. Più la corsa di andata e ritorno seggiovia 2000

SCIALPINISMO PER PRINCIPIANTI
Con le guide alpine Riccardo e Alex
Ogni Venerdì dal 25 dicembre al 1 marzo approccio allo sci alpinismo al Passo del mulo con Guida Alpina per apprendere le nozioni di base per la salita e la discesa in neve fresca con un accenno alla nivologia.
Durata escursione totale di 4 ore Attrezzatura: possibile noleggio sci a prezzo convenzionato presso i negozi ..... Difficoltà fisica medio impegno, necessita una discreta padronanza degli sci in pista
Quota adesione 10 euro. Più la corsa di andata seggiovia 2000



GITE DI SCI ALPINISMO
Con le guide alpine Riccardo e Alex: sci alpinismo al Rifugio Marinelli, al Passo Geu, alla Monte Lastroni
Quota adesione 6 euro

APPROCCIO ALLE SALITE SU CASCATE DI GHIACCIO
Con le guide alpine Riccardo e Ale
Approccio alle salite sulle cascate di ghiaccio di Sappada , possibile a tutti dai 12 anni , attrezzatura fornita dalla Guida Alpina . Durate 4 ore.
Quota di adesione 10 euro/ o gratis come sostegno all’evento

CIASPOLATE SUGGESTIVE A CARATTERE NATURALISTICO
Con la guida alpina Franco Polo, una serie di ciaspolate che faranno scoprire gli scorci più incantevoli di Sappada
Ciaspolata diurna da Sappada alla cima panoramica Bellavista
Ciaspolata crepuscolare al Monte Ferro
Ciaspolata diurna per godersi l’incantevole escursione del Rododendro
Ciaspolata crepuscolare del laghetto nella vallata di Sappada al tramonto
Ciaspolata sul sentiero Miravalle per ammirare i balconi di fine inverno
Quota di adesione 10 euro

LE MASCHERE DI LEGNO DI SAPPADA: INCONTRO CON LO SCULTORE
Con Manuel
La storia e il fascino della scultura lignea nella tradizione di Sappada: gli ospiti potranno visitare il laboratorio di un giovane scultore e falegname sappadino, vederlo all’opera e scoprire i trucchi del mestiere. Noi abbiamo raccontato la storia di Manuel qui

PUÒ INTERESSARTI ANCHE:
Sappada: perché è una Bandiera arancione Tci
La storia e la gente di Sappada
I musei di Sappada 
Manuel, giovane scultore e falegname che esalta la tradizione
La latteria di Sara e Marta, prelibatezze tra Cadore e Carnia

Foto: Silvia Polencic - Concorso fotografico Touring Club Italiano (foto di copertina), Adriano Casciaro (foto 1 nel testo), Cesura / Luca Santese (foto 2 e 3 nel testo)