I prodotti tipici e genuini di Pignone dell'azienda I Cavezzali

Il giovane Damiano guida con la mamma questa azienda agricola in val di Vara dove spiccano le patate e i fagioli tipici del borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano

In località Casale, frazione di Pignone borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, si trova l'azienda agricola I Cavezzali (via Cavezzali 52, tel. 0187.887674), condotta dal giovane Damiano Cariola e sua madre.

"Ho fatto mio l'amore per la terra che è proprio della mia famiglia da diverse generazioni - racconta. Mi sono messo alla guida dell'azienda a soli vent'anni rinunciando ad un posto fisso da impiegato con un contratto stabile per potermi dedicare all'attività di famiglia. Già da piccolo mi prendevo cura dell’orto accanto a quello di mio nonno perchè fin dalla tenera età ho amato la natura e coltivare la terra."

L'improvvisa e sfortunata morte del padre quando Damiano era ancora giovane, lo spinge a prendere coraggiosamente in mano l'azienda agricola, con l'aiuto di sua mamma. "Si tratta di 5 ettari sparsi di terreni coltivati a patate, mais, alle diverse tipologie di fagioli tipiche del territorio e ortaggi vari. È proprio la dislocazione sparsa sul territorio che rende la coltivazione ulteriormente sfidante, ma l’attaccamento al mio paese e al territorio mi permettono di affrontare le quotidiane difficoltà."

Damiano ama definirsi un contadino prima che un imprenditore, proprio a sottolineare la passione che guida la sua attività.  Oltre agli ortaggi, al basilico e ai pomodori l’azienda possiede diversi alberi da frutta quali susine mele pesche e pere. "L'alluvione del 2011 ha colpito anche questi terreni ricoprendo completamente i campi con 2m di ghiaia e detriti. Mio padre per fortuna era un abile manovratore di ruspe e insieme abbiamo ripulito in poco tempo tutta la superficie dovendo però poi ricominciare da zero nell’attività di coltivazione.  Come sempre, non utilizziamo diserbanti né concimi chimici ma solo fertilizzanti naturali provenienti dall’attività di allevamento."

PUÒ INTERESSARTI ANCHE:
Scopri di più su Pignone e sul perchè è Bandiera Arancione del Touring Club Italiano
Locanda da Marco, accoglienza, gusto e sostenibilità a ridosso delle Cinque Terre

Testo: Nicola Patruno, a cura di Touring Club Italiano - Foto: Cesura / Luca Santese

Articolo realizzato nell’ambito del progetto RESTA! –finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale del Terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese-Avviso n.1/2018