Turismo rurale ed esperienziale in Valbelluna nella fattoria di Kekè e Glo

Passeggiate in sella ai cavalli Haflinger, escursioni in canyon mozzafiato, attività per i bambini e tanto altro a Mel, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano

Nel Bellunese, sulla riva sinistra del Piave e con vista sulle Dolomiti, c'è Mel, borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano del neonato comune di Borgo Valbelluna. Per chi vuole vivere esperienze a contatto con la natura e gli animali, meta imprescindibile è la fattoria didatticaKèke e Glo” (via Montagna di Carve, 1 - Mel) gestita da Gloria Caffont e da suo marito Christian "Kèke" Da Canal.

"La fattoria - ci racconta Gloria - è specializzata nell’allevamento della razza equina Haflinger, un cavallo rustico da montagna, usato per secoli dalle corti asburgiche per la sua caratteristica potenza e resistenza ed oggi severamente selezionato per diverse attività sportive. Ho cominciato nel 2013 con due puledri di sei mesi, fino ad arrivare ad oggi con una scuderia di quindici cavalli."

Dietro l’attività di allevamento c’è un grande studio della genetica per migliorare la razza il più possibile, sia dal punto di vista della salute che dell’estetica.


 

"La fattoria, tra le prime in Veneto, è stata riconosciuta nel 2015 dalla Regione per la sua attività di turismo rurale ed è la prima in Veneto che in questo particolare settore, l’equiturismo, diffonde la pratica sportiva equestre, il trekking, le passeggiate, sia per adulti sia per bambini. Le attività ricreative vengono svolte per lo più con cavalle allo scopo di tenerle in movimento. Le passeggiate a cavallo giungono fino al castello di Zumelle, anche sopra i caratteristici canyon della Valbelluna."

Come fattoria e azienda agricola, inoltre, organizzano campus di vita in fattoria con giochi e laboratori per i bambini e si dedicano alla coltivazione del Mirtillo Americano, venduto poi fresco o trasformato in ottime grappe o gelati. La ricca offerta di attività ne comprende anche un'altra, molto esperienziale.

Il territorio comunale, infatti, è ricco di canyon, valli e forre suggestive e Christian organizza attività di canyoning adatte a tutti, adulti e bambini: "Ci sono tre canyon: il Maor, che giunge fino alla famosa Grotta Azzurra; il Rimonta, tra Lentiai e Mel, da cui è visibile una cascata di sessanta metri e l’Ardo. Il canyoning è parte integrante del più ampio concetto di turismo rurale ed esperienziale, mettendo a valore tutto lo splendore dei nostri corsi d’acqua."

Per saperne di più, ci sono il sito e le pagine Facebook della fattoria e dell'attività di canyoning.

PUÒ INTERESSARTI ANCHE:
Mel: perché è una Bandiera arancione Tci
Elisa e i prodotti alla canapa, naturalmente bio
Mel: locali tipici, specialità, eventi
Che cosa vedere a Mel
I dintorni di Mel: il castello di Zumelle e la grotta azzurra

Testo: Nicola Patruno, a cura di Touring Club Italiano - Foto: Cesura / Luca Santese eccetto immagine di apertura (pagina Facebook Fattoria Kèke e Glo e foto del canyoning dalla pagina Facebook Canyoning Borgovalbelluna)

Articolo realizzato nell’ambito del progetto RESTA! –finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale del Terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese-Avviso n.1/2018