Una web e social radio tra le montagne di Etroubles

Una realtà nuova, fatta da volontari, che favorisce l'aggregazione e il rapporto tra Amministrazione e cittadinanza

Nei primi mesi del 2019 è nata una nuova e interessante realtà ad Etroubles, borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano: si tratta della web e social radio ETR 11014.

Un'associazione culturale locale, coordinata da Carlo Cerise e formata da volontari, ha intrapreso questa avventura: "Grazie alla disponibilità e all'entusiasmo di un bel gruppo di volontari - spiega Carlo - riusciamo a dare vita a trasmissioni sia musicali sia di utilità pubblica, permettendo all’amministrazione di dialogare con la cittadinanza sfruttando questo mezzo di comunicazione innovativo per la realtà locale".

"La radio vuole essere uno spazio libero, uno spazio di aggregazione, di divertimento e approfondimento, dove chiunque può mettersi in gioco e soprattutto dove la creatività individuale non ha vincoli."

Per chi non lo sapesse, la web radio o radio on line è un emittente radiofonica che trasmette in forma digitale il proprio palinsesto attraverso Internet, e questo ne fa uno strumento flessibile, attuale e innovativo dove fare musica, informazione ed intrattenimento in modo nuovo e dinamico.

"Queste motivazioni hanno spinto la Biblioteca comunale di Etroubles e le associazioni presenti sul territorio ad appoggiare e promuovere con grande entusiasmo il progetto e la nascita di ETR 1014 che diventa la radio del territorio, dove si racconta un paese fatto di tante storie e di tanti punti di vista differenti."

Un segno di attaccamento e amore per il territorio, volto alla ricerca di coesione, aggregazione e divertimento.

Per ascoltare la radio, basta collegarsi al sito, per tutte le novità c'è invece la pagina Facebook da seguire.

Testo: Nicola Patruno - Foto: Cesura / Luca Santese

Articolo realizzato nell’ambito del progetto RESTA! –finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale del Terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese-Avviso n.1/2018