Barolo

SCOPRI TUTTE LE
INFO

Barolo è un borgo medievale che ha dato il nome al famosissimo vino, prodotto dal vitigno nebbiolo. Il paese è adagiato in una conca ornata da colli panoramici ricoperti di vigneti, ora patrimonio Unesco, dai quali è possibile scorgere orizzonti mozzafiato.

COSA VEDERE
Nel borgo si erge il castello comunale Falletti, costruito nel secolo x e che intorno al 1250 passò alla famiglia nobile dei Falletti oggi sede dell’Enoteca Regionale del Barolo e del Museo del Vino (Wi.Mu.), vede protagonista il vino in tutti i suoi poliedrici aspetti. Nei loro possedimenti venne prodotto il primo vino barolo. Barolo costituisce la meta ideale per il turismo enogastronomico e per chi ama immergersi nella natura, a tal proposito è consigliato percorrere i  "Sentieri di Langa e del Barolo" appositamente mappati e concepiti ad anello che collegano tra di loro i vari comuni della Langa permettendo così di scoprire un territorio di quiete che coniuga natura e paesaggio, storia e arte, lavoro dell'uomo e prodotti di eccellenza. Segnaliamo anche il Museo delle Etichette (Wi.La.) la collezione internazionale di etichette da vino d’uva – Fondo Cesare e Maria Baroni Urbani è stata donata al Comune di Barolo e al Wi.Mu. perché continuino ad accrescerla e la rendano fruibile, è una delle più ricche collezioni di etichette da vino d’uva (282.000 esemplari), frutto di un lavoro ventennale. Sulla piazza davanti al castello si affaccia la chiesa parrocchiale di San Donato, di impianto romanico, che sotto il presbiterio ospita il sepolcreto degli antichi feudatari. Di fronte al paese, sul bricco delle Viole, si nota il castello della Volta, edificio medievale in rovina, appartenuto ai Falletti.

EVENTI
Il Festival estivo di arte, musica e cultura COLLISIONI e la FESTA DEL VINO BAROLO a settembre.

PRODOTTI E TRADIZIONI
Non si può non degustare il vino Barolo Docg, di colore rosso granato con riflessi arancioni, profumo intenso e sentori di frutta e spezie.

- Scopri il nostro approfondimento su che cosa vedere a Barolo
- Scopri il nostro approfondimento sulla storia del Barolo, "re dei vini, vino dei re"
- Scopri il nostro approfondimento sul Wi.Mu, il Museo del Vino di Barolo

"Il comune è caratterizzato da numerosi elementi storico-culturali facilmente accessibili, fra cui l’antico castello che domina il paesaggio; non si può non segnalare il prodotto tipico del luogo, il vino Barolo, a cui sono dedicati vari eventi ed anche un museo, situato nell’affascinante cornice delle sale del castello. Il turista può poi trovare molte informazioni su un sito web dedicato gestito in maniera ottimale." Lorenzo, ghost visitor TCI