Bellano

SCOPRI TUTTE LE
INFO

> Lecco 25 Km

Sulla sponda orientale del lago di Como, alla foce del torrente Pioverna, poco distante da Lecco e a circa un’ora da Milano, Bellano, oltre ad interessanti attrattori storico-culturali, è anche un ottimo punto di partenza per escursioni sul lago e nell’entroterra. La località ha inoltre dato i natali a numerosi artisti, tra cui lo scrittore Andrea Vitali che ambienta i suoi libri a Bellano, attirando turisti curiosi di ammirare i “luoghi reali” dei romanzi.

COSA VEDERE

Da non perdere una visita all’Orrido, una gola naturale creata circa 15 milioni di anni dal torrente Pioverna fa le cui acque hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive spelonche. I tetri anfratti, il cupo rimbombo delle acque tumultuose hanno fatto dell’Orrido uno degli attrattori più noti del Lario. La Cà del diavol evoca nell’immaginario collettivo paure e riti satanici, rendendo palpabile il fascino misterioso del luogo. Una passerella consente al visitatore di ammirare la bellezza di un luogo unico. La chiesa dei Santi Nazzaro e Celso, in stile tardo romanico e monumento nazionale, e la trecentesca chiesa di S. Marta in cui ammirare il gruppo ligneo del 1500 di Giovanni Angelo Del Maino, raffigurante la deposizione. Nella frazione di Lezzeno, in bella posizione panoramica, da visitare il Santuario barocco eretto nel 1688. Tra i sentieri che permettono di scoprire l’entroterra del Comune, c’è anche il celebre “Sentiero del Viandante”, piacevole passeggiata panoramica di media montagna, percorribile anche con guide esperte del territorio.

PRODOTTI E TRADIZIONI

Tra i prodotti tipici del territorio, l’olio di oliva DOC dei laghi lombardi, mentre tra le manifestazioni segnaliamo la Pesa Vegia, rievocazione che si celebra la notte dell’Epifania e richiama numerosi spettatori.

“Questa località, immersa in un contesto naturalistico di grande bellezza, come quello lariano, è caratterizzata da un centro storico raccolto ed omogeneo e da un gran numero di risorse naturalistiche, fra cui spiccano l’Orrido e il Sentiero del Viandante, tutte adeguatamente promosse e comunicate. La promozione e valorizzazione di queste risorse è affidata ad ottimo servizio di informazioni turistiche, in cui ad essere efficace è sia il ruolo svolto dal punto informativo, in ottima posizione, che dal sito web.” Paolo, ghost visitor TCI

scopri anche gli
eventi
Esplora le
Mappe
le guide touring per
organizzare
il viaggio