Monteriggioni

SCOPRI TUTTE LE
INFO

Raro esempio di architettura militare medievale, conserva pressoché intatta l'antica cerchia muraria e le sue quattordici torri.
Avamposto dei senesi (1203) contro i fiorentini. Il nome della Porta Franca o Romea si deve ai due capolinea della via Francigena su cui Monteriggioni sorse: chi usciva da quella porta, magari nell’anno giubilare del 1300, era diretto a Roma, forse anche a Gerusalemme; chi vi entrava aveva concluso il pellegrinaggio e tornava a nord, non necessariamente in terra di Francia. Dalla porta si accede alla piazza Roma, ampia e solare, con una cisterna al centro, quasi un ombelico intorno a cui si raccolgono le poche case di pietra. Alla destra si affaccia sulla lastricata la pieve di Santa Maria Assunta, dalle semplici ed eleganti linee romanico- gotiche.
Dietro le case allineate lungo la via, giardini, orti e uliveti occupano la fascia di rispetto sotto le mura.

“La località si distingue per il centro storico tipico, raccolto e ben conservato, ricco di servizi turistici, ristoranti e strutture ricettive, facilmente rintracciabili grazie all‘efficiente sistema di segnaletica. Per chi volesse camminare e apprezzare la natura, Monteriggioni offre molti itinerari naturalistici nel territorio.” Paolo, ghost visitor TCI

Esplora le
Mappe
le guide touring per
organizzare
il viaggio