mostra


Il circolo culturale ARCI Fuori Nota di Soave organizza “Emozionando”, da Venerdì 3 a Domenica 5 Maggio, una mostra di sculture in ceramica del gruppo di artisti composto da Laura Colombo, Irma De Anna, Franco Erreni, Romeo Barindelli e Natalia Insogni.
Nelle tre giornate di Maggio verranno esposte diverse opere culturali che daranno la possibilità ai visitatori di godere al massimo della loro bellezza. Le sculture saranno esposte presso la Sala Civica in Piazza Antenna nel centro storico del borgo di Soave.

 

Dove
INFORMAZIONI


La chiesa dei Padri Domenicani nel centro storico di Soave, in via Castello Scaligero, da Venerdì 16 Aprile a Domenica 5 maggio, ospita nel periodo pasquale una delle mostre di icone dei Maestri Iconografi Veronesi. Esposizione voluta dal pittore Fabio Cervato, in collaborazione con il maestro Flavio Perbellini, cofondatore dell’Associazione Iconografi Veronesi, sodalizio che ha allestito l'evento artistico e il percorso spirituale.

Dove
INFORMAZIONI


Luigi Molinis_A che fare con la verità. Pitture 1997_2012

Dal 12 aprile al 16 giugno 2019 in Castello di San Vito al Tagliamento.

Sabato e domenica: 10.30-12.30 e 15.00-18.00

Per Info:

Ufficio Beni e Attività Culturali: 0434-833295

Punto IAT: 0434-80251

Dove
INFORMAZIONI


Femines_Donne del latte

Gesti e luoghi, tra presente e memoria. Di Ulderica Da Pozzo.

Dal 7 marzo al 5 maggio 2019 in Chiesa di San Lorenzo San Vito al Tagliamento.

Orario d'apertura:

Sabato e domenica: 10.30-12.30 e 15.30-19.00

Ingresso Gratuito

Dove
INFORMAZIONI


Alla fine di aprile il Borgo prende vita con la 28a edizione de "I Fiori di Castellaro"  mostra mercato dedicata ai fiori caratterizzata da un ricco corollario di eventi: tavole rotonde, mostre fotografiche, esposizioni d'arte, visite guidate.

Questo mercato floreale è dedicato agli espositori di qualità,  per cui le creazioni di florovivaisti e artigiani  creativi del verde sono le protagoniste assolute della manifestazione.

Sono numerose le iniziative collaterali tra stradine e cortili:

- attività dedicate a momenti di approfondimento

Dove
INFORMAZIONI


Lo sapevate che Molveno da alcuni anni è premiato come Comune fiorito d’Italia?

Dal 25 al 28 aprile per festeggiare questo traguardo e dare il benvenuto alla bella stagione va in scena la seconda edizione di FLORIGRAFIE, a parlare sono i fiori.

Molveno sarà invasa da una colorata e profumata ondata di fiori.

Ci sarà un’infiorata nelle piazze del paese, un mercatino di fiori e piante, un'escursione, un film ed il pranzo florigrafico in piazza.

Erbe e fiori arrivano anche nelle vetrine e sui piatti dei ristoranti.

Ecco il programma:

Dove
INFORMAZIONI


LIVIO CESCHIN- Opere su carta

Sabato 20 Aprile 2019 alle ore 18.00 verrà inaugurata la mostra "Livio Ceschin – Opere su carta" presso le sale espositive d’Arte del Palazzo delle Contesse a Mel – Borgo Valbelluna  alla presenza dell’artista che introdurrà in tecnica e poetica la sua opera incisa. L’autore sarà di nuovo presente nei giorni di sabato, domenica e festivi del periodo espositivo.

Dove
INFORMAZIONI


La manifestazione inizierà con il convegno enologico con a seguito la premiazione dei vincitori del concorso "Su Gucciu" valutati durante il planet tecnico di degustazione tenutosi in data 06.04.2019. Il 14.04 l'Associazione Culturale Bocheteatro organizzerà un Concerto lirico. Il 17.04 "Cantos de Lughe" quinta edizione, le 14 stazioni della Passione di Cristo, rivisitare in limba, ripercorse attraverso voci narranti e canti.

Dove
INFORMAZIONI


La Naca o meglio ancora “A Naca” in dialetto tavernese, è una processione religiosa che si svolge il Venerdì Santo con cadenza triennale. La processione parte dalla chiesa di Santa Maria Maggiore e attraversa le vie principali della città di Taverna

 

La Naca è il soggetto principale della processione e il termine deriva dal greco νάκη che designa la pelle di pecora o di capra con la quale un tempo si costruivano alcuni particolari tipi di culle, successivamente il termine è stato adottato per indicare proprio la culla.

 

Dove
INFORMAZIONI


La Settimana Santa nell'antico Borgo di “Canne al vento” è uno dei momenti più significativi dell'anno. Il culmine del sentimento religioso, a Galtellì si raggiunge durante la celebrazione in onore della Santa Pasqua di Resurrezione. Infatti durante questo periodo fede e tradizione si mescolano in antichi rituali di origine spagnola tramandati da secoli dalle due confraternite del borgo, Santa Rughe e Sas Animas, che accompagnano con antichi canti religiosi, in lingua sarda e latina, le diverse cerimonie.

Dove
INFORMAZIONI